in Design, 2019

Ho colto l’occasione di una richiesta ricevuta per cercare di fare un’analisi sullo stato dell’arte al giorno d’oggi dello ‘strumento’ blog principalmente dal punto di vista del design e della presentazione del contenuto.

Quelli che riporto sono blog che considero interessanti per scelte di design, spunti, funzionalità.

Mi piacerebbe poi fare una lista delle funzionalità minime che possono trovare in questo tipo di siti e di quelle eventuali ma sarà probabilmente argomento di un secondo articolo.

Quello che segue vuole essere pertanto un punto di partenza e purtroppo è basato sul mio personalissimo e sindacabilissimo giudizio…

Spero che tutto questo possa essere utile per capire i trend e mettere a fuoco cosa si vuole ottenere quando si parte con la realizzazione di un blog.

Smashing Magazine

Smashing Magazine si occupa di tecnologie web e design. Il loro sito è principalmente un blog (le cui newsletter poi arrivano mensilmente come un digest delle più interessanti con tanto di numero dell’edizione quasi fosse una rivista mensile).

Dal punto di vista del design sono per loro stessa natura sempre sul pezzo. Interessante a mio avviso la soluzione di utilizzare dei blocchi per mettere in evidenza più notizie (due più due blocchi affiancati). Notare l’alta leggibilità dei font, la quasi assenza di immagini ma tante piccole chicche grafiche. La versione mobile è altrettanto di livello.

https://www.smashingmagazine.com/

Ultimo Uomo

Ultimo uomo è un blog di sport, anzi di analisi sportiva. Si occupa dei principali sport non solo da un punto di vista tecnico ma anche di costume, storia, etc. Di conseguenza il lettore di questo tipo di blog apprezza il tipo di scrittura analitica e affronta articoli di diverse battute.
Le funzione sono pochissime, i commenti disabilitati, newsletter e long-form (articoli particolarmente curati spesso in partnership con uno sponsor) sono nascosti nel menu laterale.
Le immagini sono usate sole per la copertina dell’articolo e hanno tutte più o meno una coerenza grafica ed la scelta di evidenziare lo sportivo protagonista dell’articolo (quasi sempre foto di primi piani) è evidente.
Versione mobile adeguata.

https://www.ultimouomo.com/
https://www.ultimouomo.com/tutti-gli-errori-di-unai-emery-allarsenal/ (pagina interna)
https://www.ultimouomo.com/il-mito-dei-bomber-di-provincia/ (esempio di long form)

Google Search Blog

Blog super essenziale con gli elementi ‘extra’ rispetto al posto pubblicato che si riducono all’osso (es. le icone di condivisione sui social). Il design verte sul sistema ‘flat’ di Google, è in questo caso è il caratteri tipografico con la scelta dei calibri, spaziature etc che costituisce l’anima di questo blog.
Versione mobile leggermente meno piacevole.

https://www.blog.google/products/search/

Signal vs Noise

Impostazione più classica dei contenuti. La scelta è evidente: dare altissima leggibilità e fruibilità al contenuto grazia al design essenziale ma non banale. Velocissimo tra l’altro il caricamento.

Ottima anche la versione mobile.

https://m.signalvnoise.com/

Medium

Medium è una piattaforma di blogging. Non è gratuita ma quasi. E’ punto di riferimento del blogging e molti autori preferiscono pubblicare direttamente su questa piattaforma senza aprire un blog personale con tanto di dominio e piattaforma di gestione dei contenuti.

Questo un esempio:
https://medium.com/freddynietzsche

Spunti e risorse

Non rimane che dare un’occhiata ai blog più interessanti dal punto di vista del design.

https://www.awwwards.com/websites/magazine-newspaper-blog/

Scrivi un commento

Commento